ovenUno dei componenti più critici nella realizzazione di sorgenti di atomi alcalino-terrosi è costituito dal fornetto atomico. La pressione di vapore di queste specie atomiche è molto bassa; di conseguenza sono usualmente necessarie alte temperature (350-400 °C) per avere un numero di atomi sufficientemente elevato che sublima dal substrato metallico e disponibile per il caricamento in MOT. Per un sistema trasportabile sarà quindi necessario un forno atomico ad alta efficienza capace di raggiungere queste temperature di lavoro con il più basso consumo possibile, fornendo contemporaneamente un fascio atomico ben collimato.

Atomsensors offre un fornetto atomico compatto, ideato per rendere disponibile un alto flusso atomico con un basso consumo di potenza e senza la necessità di essere raffreddato ad acqua. Il fornetto presenta un bassissimo outgassing ad elevate temperature (6×10-8 Torr-L/s a 400 °C) mentre genera flussi atomici maggiori di 1×1011 atomi/s con solo 17 W di potenza in ingresso. Il fornetto può contenere svariati grammi di materiale ed è ricaricabile.